Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Azarenka perde ma ride: "Va bene così"

Nonostante la sconfitta contro Camila Giorgi, Victoria Azarenka si è detta soddisfatta della sua prestazione. Era il primo match dopo oltre tre mesi ed è rimasta in campo quasi tre ore contro un'avversaria complicata come l'azzurra. "Era esattamente quello che volevo - ha detto - avevo bisogno di un match impegnativo, volevo testare me stessa, vedere come reagiva il fisico. Alla fine sono contenta. Ovviamente il risultato è il risultato, ma è solo l'inizio. Mi porto via tante cose positive". Nella giornata che ha segnato l'exploit Giorgi, le altre azzurre non hanno combinato granchè. L'unica a raggiungere gli ottavi è stata Flavia Pennetta, mentre hanno perso Roberta Vinci, Sara Errani e Francesca Schiavone. Da segnalare, in particolare, la sconfitta della Errani contro Lauren Davis: è finita 7-6 6-2, ma la romagnola era avanti 5-2 nel primo e ha servito ben tre volte per il set. Ma l'erba, si sa, non è la sua superficie migliore.
18 giugno 2014

Nonostante la sconfitta contro Camila Giorgi, Victoria Azarenka si è detta soddisfatta della sua prestazione. Era il primo match dopo oltre tre mesi ed è rimasta in campo quasi tre ore contro un'avversaria complicata come l'azzurra. "Era esattamente quello che volevo - ha detto - avevo bisogno di un match impegnativo, volevo testare me stessa, vedere come reagiva il fisico. Alla fine sono contenta. Ovviamente il risultato è il risultato, ma è solo l'inizio. Mi porto via tante cose positive". Nella giornata che ha segnato l'exploit Giorgi, le altre azzurre non hanno combinato granchè. L'unica a raggiungere gli ottavi è stata Flavia Pennetta, mentre hanno perso Roberta Vinci, Sara Errani e Francesca Schiavone. Da segnalare, in particolare, la sconfitta della Errani contro Lauren Davis: è finita 7-6 6-2, ma la romagnola era avanti 5-2 nel primo e ha servito ben tre volte per il set. Ma l'erba, si sa, non è la sua superficie migliore.